news

Emilia-Romagna, è un settembre di fuoco per il padel targato Fit

Fra Open dal ricco montepremi e tappe dei circuiti Slam e SideSpin, il padel dei top player infiamma la Regione. Fra i principali eventi in calendario il torneo dell’Up Tennis con oltre 10mila euro per i vincitori

Un ricco montepremi, campi da padel di ultima generazione e oltre una settimana di match combattuti. Dopo aver ospitato gli Assoluti italiani outdoor al Sun Padel di Riccione, la Riviera romagnola torna a infiammare le piste con un nuovo, ghiotto, appuntamento. Dal 19 al 27 settembre il CT Up Tennis ospiterà un torneo federale da oltre 10.000 euro. Uno dei pochissimi in Italia a offrire un simile premio nei tre doppi maschile, femminile e misto.

 

Ancora pochissimi giorni per le iscrizioni: 4ª e 3ª categoria avranno tempo fino a giovedì 17 settembre entro le ore 18, 2ª e 1ª invece fino a lunedì 21. L’orario è sempre lo stesso: 18. Possono partecipare non solo italiani ma anche stranieri tesserati Fit.

 

Al momento vige il totale riserbo su chi, prendendo parte all’Open di Rimini, punterà a portarsi a casa i 7mila euro in palio nel doppio maschile, i 2mila euro nel femminile e i 1.000 nel misto. Secondo le prime indiscrezioni, al momento dovrebbero scendere sui campi da padel del circolo riminese Filippo Scala, Giorgio Negroni, Sara D’Ambrogio, Laura Bianchini. Nell’attesa che i big del padel italiano svelino le proprie carte.

locandina-padel-CT-UP.jpg

 

Perché, quasi contemporaneamente e a pochi chilometri di distanza, dal Tennis Club Riccione è partita lunedì la nuova edizione del circuito Slam Padel by Mini che coinvolgerà le migliori coppie d’Italia in cinque circoli sparsi lungo lo Stivale. Un modo per “scaldare” i motori in vista non solo del torneo organizzato dall’Up Tennis, ma anche della seconda tappa che si giocherà al Padel Hub Bel Poggio di Roma il 28 settembre. E proseguirà poi il 12 ottobre al Pala Padel di Bergamo, il 26 ottobre al Kendro di Bari, il 23 novembre al GonettaGo di Torino. I migliori 16 giocatori della classifica di doppio maschile, le migliori 8 di quello femminile, i migliori 8 e le migliori 8 Under 16 si sfideranno nel Master finale in programma dall’11 al 13 dicembre.

 

Sempre al Tennis Club Riccione spetta l’organizzazione di un altro appuntamento cult della Riviera: il torneo maschile e femminile che coinvolgerà le promesse del padel italiano. Dal 18 al 20 settembre incroceranno le racchette gli Under 14 e 18.

 

“A chiudere i giochi” ci pensano il Cervia Padel e lo Zero51 Padel & Beach di Bologna. Il primo renderà omaggio alla cittadina romagnola con un Open femminile, maschile e misto, il secondo ospiterà l’evento SideSpin, il popolare circuito che a tappe attraversa l’intera Regione facendo giocare centinaia di appassionati. Sarà questo ad aprire le “ottobrate” di padel in Emilia-Romagna.

Per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione.
Il sito consente anche l‘invio di cookie di terze parti, sia tecnici, analitici che di profilazione.
Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando nella navigazione acconsenti all‘uso dei cookie.
chiudi-menu
seguici su