news

5 consigli per organizzare un evento di padel

Qual è la ricetta perfetta per organizzare un evento di padel? Ve lo spieghiamo noi di Superpaddle in cinque semplici mosse: dalla definizione di target e format alla sua pubblicizzazione tramite locandina e l’innovativa App Play Padel

In un precedente articolo abbiamo analizzato cosa non deve mancare in un circolo di padel per creare e alimentare il movimento di giocatori all’interno della struttura. Dal delicato tema della logistica e dei servizi offerti da un club di padel, esamineremo un altro aspetto indispensabile per rendere i padelisti aficionados dei vostri campi da padel: l’organizzazione di tornei ed eventi di padel, siano essi legati al circuito federale o sociali e amatoriali.

 

1) Definite 18319136_1421932814512593_3912379348480337530_o.jpgbene target e caratteristiche
Quando si organizza un evento, il primo passo da compiere è l’individuazione del target. Dovrete quindi rispondere a una serie di interrogativi quali: sarà femminile, maschile o misto? Che tipologia di giocatori di padel vorreste coinvolgere? Lo allarghereste anche alle famiglie, magari proponendo degli appassionanti eventi collaterali come bbq, aperitivi o dj set?

Come abbiamo avuto modo di trattare in un precedente articolo, il movimento femminile di padel è un target da prendere assolutamente in considerazione poiché sempre più nutrito. Le padeliste sono tantissime e desiderose di scendere in campo il più possibile. Goliardia, socializzazione e un ambiente solare sono tre caratteristiche irrinunciabili per un evento ben riuscito.

Inoltre, come abbiamo avuto modo di appurare intervistando i maestri della Superpaddle, se da una parte i tornei federali possono regalare lustro e prestigio al circolo di padel, dall’altra parte gli eventi riservati agli amatori sono fondamentali per alimentare il movimento. Bisogna, in sostanza, coccolare la base del padel.

 

24837277_729140920618705_4380290059889901537_o.jpg2. Date un nome al vostro evento
Una volta definiti target e format, individuate il nome più appropriato al torneo o evento di padel che vorrete organizzare. Un nome accattivante, simpatico e legato magari a qualche festività vi aiuterà nella sua promozione. Pensate per attimo ai titoli di film: quanti di voi, magari per pigrizia, si fermano al titolo per giudicare un film ancor prima di averlo visto? Allo stesso modo il nome che sceglierete di dare al vostro torneo di padel sarà determinante per catturare l’attenzione dei giocatori.

 

18920252_1451396354899572_7453090283036962915_n.jpg3) Mettete in palio dei premi appetibili
Un premio appetibile, che non sia necessariamente un ricco montepremi, attirerà sicuramente tanti giocatori e giocatrici di padel.
Noi di Superpaddle lo abbiamo testato in passato sponsorizzando in prima persona eventi con racchette e materiale del marchio Vibor-A di cui siamo distributori per l’Italia: magliette, polsini, pantaloncini fino alle racchette di padel top di gamma della collezione Vibor-A e Ares. Per la qualità dei materiali utilizzati e l’artigianalità dei metodi di fabbricazione, le racchette da padel della Vibor-A possono essere considerate dei veri e propri manufatti, eleganti e belli nell’estetica quanto affidabili e longevi nelle caratteristiche.

Premi decisamente appetibili per tutti i giocatori di padel che hanno contribuito a fare il successo di eventi di padel in tutta Italia, come per esempio all’Eracle Sports Center di Como o all’Area Sporting Club, al Parioli di Roma (abbiamo sostenuto l’organizzazione di clinic con il maestro del World padel Tour Adrian Caviglia), o all’Empire Sporting Club animato da Openday e tornei Vibor-A.
Se siete interessati a organizzare il vostro evento mettendo in palio le racchette da padel Vibor-A, scrivete a info@superpaddle.it

 

20294273_1508533679185839_454697490343039167_n.jpg4) Pubblicizzatelo in sede
Ora che avete in mano tutti gli ingredienti per preparare un torneo di padel di successo, non vi rimane altro da fare che pubblicizzare l’evento utilizzando più canali possibili: iniziate a progettare e disegnare la locandina. Una bella foto esplicativa che invogli a prender parte all’evento è fondamentale tanto quanto il titolo se non di più. È l’immagine a colpire di più una persona, per cui affidate a poche scritte il messaggio da veicolare. Il primo consiglio è: non realizzate locandine belle graficamente ma piene di testi, nessuno le leggerà. Prediligete piuttosto poche e puntuali informazioni che possano interessare il giocatore di padel: giorni, premi, categorie e, al massimo, la formula qualora si trattasse di gironi.
Preparata la locandina, affiggetela in bacheca e nei punti strategici del circolo di padel dove siete sicuri che possa essere vista. Insieme alla locandina, lasciate sul bancone della segreteria qualche volantino, aiuterà a far salire l’acquolina in bocca.

 

A4-area.jpg5) Condividitelo sui vostri canali social
Condividete i dettagli del vostro evento sul profilo social del vostro circolo di padel e incoraggiate la condivisione presso la vostra community. Per un circolo è importante creare attorno a sé un gruppo di giocatori affezionati e fidelizzati, che seguono le attività della struttura nel tempo e partecipano alle iniziative speciali.

 

Oltre a semplificare la gestione dei vostri campi, l’APP Play Padel può aiutarvi a creare una community di giocatori intorno al circolo di padel. Come? Se i vostri giocatori scaricheranno e useranno la nostra APP per prenotare i vostri campi da padel entreranno in contatto tra loro e potranno organizzare partite “aperte” o partecipare a quelle che il circolo stesso aprirà e metterà a disposizione degli utenti di Play Padel. Potranno chattare tra loro e diventare un gruppo affiatato che segue tutte le vostre attività legate al mondo del padel e non solo!

Per maggiori informazioni su Play Padel, leggete qui e contattateci per provarla subito nel vostro circolo di padel.

Per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione.
Il sito consente anche l‘invio di cookie di terze parti, sia tecnici, analitici che di profilazione.
Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando nella navigazione acconsenti all‘uso dei cookie.
chiudi-menu
seguici su