news

World Padel Tour, i campioni atterrano a Roma

SuperPaddle porta il WPT in Italia. E non è l'unico evento in programma al Foro Italico

Dopo lunghe trattative atterrerà anche in Italia il World Padel Tour, il più importante circuito internazionale dedicato al paddle. A ospitare i match sarà il Foro Italico e non poteva esser scelto parterre più adatto: nei giorni dell’attesissimo evento, a pochi metri di distanza, si svolgeranno infatti le fasi finali degli Internazionali d’Italia 2016. In tre giorni, dunque, il meglio del tennis e del paddle riunito nell’area del Foro. Segnatevi sull’agenda il weekend del 12-14 maggio, quando avrete l’opportunità di ammirare da vicino le stelle internazionali del paddle, pronte a dare spettacolo e a sfidare le otto coppie italiane qualificatesi ai quarti del torneo Internazionale del Foro Italico

 

In palio il montepremi di 35.000 euro. L’ingresso è gratuito per chi è già in possesso di un biglietto “Ground”.

locandina.jpg
È stato solamente grazie all’intermediazione della SuperPaddle, network italiano dedicato al paddle italiano, se oggi è possibile parlare di un evento targato World Padel Tour in Italia. La società guidata da Matteo Melandri e Andrea Fiorletta ha visto nel probabile accordo fra la Federazione Italiana Tennis e i rappresentanti del WPT una ghiotta occasione per alimentare il movimento intorno a questo sport. Disciplina che già in Spagna è un vero cult contando con oltre 1.800 campi di gioco e un’importante rete di professionisti.

“È stato un lungo e continuo lavoro riuscire a portare anche in Italia i giocatori del World Padel Tour e alla fine siamo stati premiati”, spiega Matteo Melandri che poi continua: “Non è facile infatti riuscire a guadagnarsi la fiducia di un circuito che va avanti da dieci anni e si svolge soprattutto in Spagna”. E in effetti è solamente nel 2014 che il WPT si è aperto ad altre nazioni coinvolgendo dapprima Portogallo, Emirati e Argentina e ora anche Montecarlo e l’Italia.

Ma il WPT non sarà l’unico evento in programma al Foro Italico. Perché in queste due settimane la FIT ha voluto far respirare non solo aria di tennis, ma anche di paddle. Diversi tornei sono infatti stati organizzati all’ombra delle statue di marmo. Si è cominciato con la VII edizione del Torneo Internazionale di paddle: dal 30 aprile al 6 maggio le squadre iscritte si stanno sfidando per accedere al tabellone finale del World Padel Tour. Si proseguirà poi il 7 maggio con le prime partite dei playout di Serie A. Le finali si svolgeranno dall’8 al 10 maggio.

“Siamo molto soddisfatti perché in pochi anni siamo riusciti a portare nel cuore del Foro Italico il paddle anche grazie al sostegno della FIT e del suo presidente Binaghi”. A parlare è un euforico Gianfranco Nirdaci, coordinatore nazionale paddle-FIT. “Quest’anno siamo riusciti ad avere il World Padel Tour, un ricco montepremi e ben 140 coppie iscritte al Torneo Internazionale. Risultati incoraggianti che premiamo gli importanti investimenti fatti anche per attirare un parterre internazionale”. 

Per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione.
Il sito consente anche l‘invio di cookie di terze parti, sia tecnici, analitici che di profilazione.
Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando nella navigazione acconsenti all‘uso dei cookie.
chiudi-menu
seguici su