news

World Padel Tour 2015, la nuova vita di Diaz e Belasteguin

I due campioni separati dopo 13 anni. E non è l’unica novità del torneo, che registra l’ingresso di Montecarlo fra le città ospitanti e si rinnova con le tappe Master. Tra le donne, occhi puntati sulle gemelle Sanchez

A fine marzo prenderà il via il World Padel Tour 2015. Fra appassionati di paddle e addetti ai lavori cresce la curiosità per la nuova stagione, che registrerà cambiamenti importanti. Non ci riferiamo solamente all’ingresso di Montecarlo fra le città ospitanti e alla modifica della struttura del torneo, che prevedrà una differenza fra tappe Open e tappe Master (varranno rispettivamente ___ punti e ____ punti). La principale novità di questo World Padel Tour 2015 è infatti il fatto che, per la prima volta dopo 13 anni, Juan Martin Diaz e Fernando Belasteguin non giocheranno in coppia.

I NUOVI COMPAGNI DI DIAZ E BELASTEGUIN

Il sodalizio fra i due campionissimi del paddle è infatti giunto al termine. Un divorzio giustificato dall’età anagrafica dei due - 35 anni Belasteguin, 34 Diaz - che cercheranno di chiudere la loro carriera facendosi affiancare da compagni più giovani. Lo spagnolo Diaz giocherà insieme al connazionale Juan Mieres che negli ultimi anni ha ottenuto buoni risultati, soprattutto nel WPT 2013. Il nuovo compagno dell'argentino Belasteguin sarà l'ottimo brasiliano Pablo Lima.

DUE CAMPIONI NELLA LEGGENDA

Questo World Padel Tour 2015 sarà dunque la prima competizione internazionale del paddle che vedrà Diaz e Belasteguin contrapposti. Una stagione che è già nella Storia di questo sport ancora prima di cominciare, mentre sono ancora impresse nella memoria di tutti gli amanti di questo sport le emozioni dell’ultima finalissima. Lo scorso 21 dicembre, in uno stadio ____ di Madrid gremitissimo, il pubblico a riservato proprio a Diaz e Belasteguin un commosso saluto. I due sono stati eletti in quella occasione come miglior coppia di sempre del paddle maschile. Un titolo frutto degli innumerevoli risultati positivi conquistati in tanti anni di gloriosa carriera: 13 anni di fila come numeri 1 del ranking.

GUITERREZ E SANCHEZ ALLA RICERCA DEL TRIS

Eppure Belasteguin e Diaz hanno visto la vittoria finale del World Paddle Tour 2014 sfumare proprio all’ultimo, così come successo nel 2013. In entrambi i casi, a strappare il titolo a Belasteguin e Diaz sono stati Sanyo Gutierrez e Maxi Sanchez, dopo aver dominato la stagione regolare che precede il Master finale (al quale, come noto, accedono le prime 8 coppie in base ai punti accumulati nelle tappe).

I campioni in carica non hanno mai brillato nelle prove intermedie, vincendone solo 2 nel 2013 e 1 nel 2014, ma si sono dimostrati spietati nelle gare secche del Master finale di dicembre. C'è molta curiosità attorno ai due argentini: riusciranno ad emergere con costanza durante la stagione?

UNA POLTRONA PER OTTO

Certo l’occasione per chiunque ambisca alla poltrona di campionissimo del World Padel Tour 2015 è ghiotta, proprio alla luce del “rimpasto tra coppie” dei due re del paddle. Ai nastri di partenza, in seconda fila, vi sono anche le coppie formate dall'argentino Cristian Gutierrez e dal connazionale Matias Diaz e da Francisco Navarro e Maxi Gabriel.

LE DOMINATRICI DEL WPT IN ROSA

In campo femminile i favori del pronostico pendono dalla parte delle gemelle spagnole Sanchez. Dopo una buona stagione nel 2013, le due campionesse hanno trovato la consacrazione vincendo il WPT 2014 nella finalissima di Madrid, battendo le connazionali Lucia Sainz Pelegri e Marta Ortega Gallego.

Il 2015 vedrà l'assenza di Iciar Montes, che ha deciso di appendere la racchetta al chiodo, dopo tanti anni di gioco insieme ad Alejandra Salazar, coronati con la vittoria nel WPT 2013. Sarà Marta Marrero ad affiancare la Salazar. Bisognerà verificare l'alchimia e la consistenza della nuova coppia, sebbene Marrero non sia proprio una novella del paddle (è al 7° posto del ranking femminile). Tra le altre coppie di livello segnaliamo Elisabeth Amatrian e Patricia Llaguno, finaliste nel 2013 e prime nel ranking dopo aver scalzato Cecilia Reiter e Carolina Navarro.

Per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione.
Il sito consente anche l‘invio di cookie di terze parti, sia tecnici, analitici che di profilazione.
Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando nella navigazione acconsenti all‘uso dei cookie.
chiudi-menu
seguici su