news

Mondiali di Cascais, esordio strepitoso per gli azzurri

Al via la XIII edizione del masismo Campionato mondiale. Arrivano i primi risultati. Ecco come seguire in diretta le partite e viverne le emozioni

Oggi a Cascais è un giorno di festa. Dopo due anni di attesa e mesi di preparazione la nazionale maschile e femminile di paddle scenderà in campo per tentare di togliere il primato a Spagna e Argentina. Come ci hanno detto gli stessi giocatori poco prima della partenza, quando sono stati invitati nel palazzo del Coni da Giovanni Malagò per il suo augurio di rito, sarà un’impresa ardua e difficile. La qualità del gioco in Italia sta crescendo ma non abbastanza da scalfire ancora il livello delle due superpotenze.

Umore e morale sono alti così come la voglia di fare bene. Entrambi hanno poco da perdere e molto da guadagnare.

Le donne rispetto agli uomini sono avvantaggiate per due motivi: come teste di serie hanno un girone più abbordabile e la loro potenza di fuoco è, a oggi, più impressionante rispetto alla compagine maschile.

0cacf0fbd3f8dc3547b0795fb13a4137.jpgLe ragazze capitanate da Sandrine Testud dovranno in tutti i modi arrivare prime del girone per evitare, in semifinale, l’ostacolo Argentina. Ostacolo che potrebbe compromettere l’accesso alla finale.

Più complicata la qualificazione per il team di Gustavo Spector che, a parte il Belgio, dovrà vedersela con il Paraguay e una Francia che ha dimostrato agli scorsi Europei di essere un osso duro. Ma, come il Belpaese ci ha sempre dimostrato in questi anni, è proprio quando si alza l’asticella che la nazionale riesce a dare il meglio di sé e a portare a casa risultati insperati. E chissà che non capiti anche loro…

Ad aprire le danze questa mattina è stato il Mondiale a coppie. I francesi Veber-Lapouge hanno superato comodamente gli austriaci Ralph-David 6-2 6-3. Sorpresa invece sul campo 2 dove la coppia brasiliana Gomes-Bergamini ha superato con un netto 6-1 6-0 i paraguaiani Gomes-Jansen. La coppia uruguaiana Corbo-Lopez non è mai entrata in campo, schiacciata dagli svedesi Christoffer-Bjorn con un pesante 6-0 6-0.

DSC_0828.JPGA giocarsi i trentaduesimi di finale anche le coppie azzurre Cervellati-Cattaneo, Serafino-Palmieri, Verginelli-Spizzica. I primi se la vedranno con i cileni Zahri-Valedes, i secondi con i francesi Ritz-Mannarino e i terzi contro gli abbordabili austriaci David-Christoff. Già qualificati ai sedicesimi invece Enrico Burzi e Marcelo Capitani in programma oggi pomeriggio.

Sul versante femminile, sempre Mondiale a coppie, a inaugurare il campionato sono state le giovani e rodate Martina Lombardi (giocatrice Vibor-A) e Chiara Pappacena. Se la sono vista con le temibili paraguaiane Morales-Riquelme imponendosi per 7-5 6-2. A seguire sono scese in campo Martina Camorani e Laura Pollacci contro la coppia belga Berenger-Stevens. Sono già qualificate ai sedicesimi le azzurre Testud-La Monaca e Celata-Moroni le quali scenderanno in campo questo pomeriggio.

Per vivere invece le emozioni del Mondiale a squadre bisognerà aspettare domani mattina quando l’Italia femminile scenderà in campo contro il Belgio alle 13 (ora locale) e l’Italia maschile giocherà subito il match clou contro il Paraguay alle 11 (ora locale).

Su Facebook la Federazione ha aperto una pagina specifica per conoscere risultati e news del Campionato del Mondo: World Padel Championship

E’ possibile seguire tutte le partite del Mondiale di Cascais collegandosi ai siti:

www.padeltelevision.tv

www.padelfederacion.es

www.rtve.es/deportes/mas-tdp

Per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione.
Il sito consente anche l‘invio di cookie di terze parti, sia tecnici, analitici che di profilazione.
Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando nella navigazione acconsenti all‘uso dei cookie.
chiudi-menu
seguici su