news

Chi può giocare a paddle

A paddle possono giocare praticamente tutti, a prescindere da differenze di sesso età e livello

Come in ogni sport, esiste nel paddle una distinzione netta tra giocatori professionisti e principianti. Tale divisione riguarda anche le competizioni che si disputano stagionalmente. Esistono infatti i tornei limitati ad alcune categorie di età (under 12, 14, 16, 18 oppure over 35, 40, 45), quelli di categoria per l’appunto, ai quali possono partecipare alcune classi di giocatori, ed infine i tornei open che sono “aperti” a tutti.

Per partecipare ad un torneo approvato dalla Fit (Federazione italiana tennis) è necessario essere in possesso della tessera, agonistica o non agonistica in base alla tipologia del torneo, e valida per l’anno in corso.

Tutte le gare approvate dalla Fit sono valide per le classifiche federali, così come i risultati dei campionati a squadre, purché questi siano stati trasmessi dai circoli ai Comitati Regionali della Fit Inoltre, sempre ai fini delle classifiche federali, sono considerati anche i tornei organizzati dagli Enti di Promozione Sportiva con i quali la Federazione abbia una convenzione in essere.

Così come per il tennis, la bravura e il valore di un giocatore viene stabilita dalla sua posizione nella classifica generale. Si inizia calcolando il “capitale di partenza”, ovvero il punteggio “base” che ogni giocatore possiede.

Per scalare posizioni e raggiungere la vetta è necessario raggiungere un certo score calcolato attraverso il “metodo per la definizione delle classifiche”, annualmente approvato dalla Fit. In sostanza, bisogna considerare un certo numero di vittorie (le migliori) in base alla propria classifica ed aggiungere, qualora li si ottengano, dei bonus per i tornei vinti oppure per assenza di sconfitte con giocatori di classifica pari o inferiore.

Per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione.
Il sito consente anche l‘invio di cookie di terze parti, sia tecnici, analitici che di profilazione.
Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando nella navigazione acconsenti all‘uso dei cookie.
chiudi-menu
seguici su