news

WPT, alla scoperta delle campionesse Vibor-A

Dopo aver conosciuto da vicino le potenzialità dei giocatori Vibor-A, in questo articolo ci apriamo al lato rosa del World Padel Tour. Sempre sotto il segno del noto marchio spagnolo

Schermata 2019-02-22 alle 16.34.40.pngDoveva giocare la prossima stagione del World Padel Tour al fianco di Mari Carmen Villalba. Eppure, per un imprevisto, Veronica Virseda dovrà fare a meno della velocità e della capacità difensiva della giocatrice malacitana. A chi la giocatrice Vibor-a dovrà affidare la sua Naya, è ancora avvolto nel mistero.

A cambiare le carte in tavola e a dar quindi vita a un nuovo valzer di cambi di coppie all’interno del circuito World Padel Tour è stato il brutto infortunio a Mapi Sánchez Alayeto. Per la lesione alla spalla che la terrà lontana dai campi di padel per un po’, la sorella Majo si è rivolta alla giovane Delfina Brea che, allettata dalla possibilità di giocare al fianco della numero uno WPT, ha di fatto scaricato Teresa Navarro. Il drive (in spagnolo giocatrice di destra) di Granada è corsa ai ripari contattando Mari Carmen Villalba, pronta a presidiare la sua sinistra.

 

In questi giorni la campionessa della Vibor-A, classe 1992, sta alternando duri allenamenti, partite ed eventi promossi dal noto marchio di racchette in carbonio. A breve, infatti, sarà presentata la nuova collezione di palas e accessori.

 

Schermata 2019-02-22 alle 16.33.12.pngScorrendo le foto pubblicate sui profili del team, qualche stuzzicante dettaglio si comincia a scorgere come la nuova Black Mamba Edition impugnata da Alba Galan, nuovo acquisto in casa Vibor-A. Tra le due si nota già un certo feeling ma non fatevi illusioni: per vederle insieme sul campo da padel non ci saranno molte chance perché entrambe amano “martellare” sulla sinistra.

Siamo in trepidante attesa di conoscere la compagna che affiancherà la Virseda per la stagione 2019. Dopo aver chiuso l’anno passato con una presenza costante nel tabellone principale, la Veronica vuole centrare un nuovo ambizioso traguardo: raggiungere per la prima volta i quarti di finale di un prestigioso torneo World Padel Tour. Nel 2018, infatti, non è mai riuscita a superare gli ottavi. Potente, versatile e con un grande carattere, la campionessa de La Mancha tenterà, insieme alla nuova drive, di abbattere quel muro e conquistare punti preziosi per i primi posti nel ranking.

Chi non dovrebbe avere sorprese lungo il suo cammino in questo 2019 dovrebbe essere Alba Galan, la rocchettara del padel come lei stessa ama definirsi. La numero 24 del circuito giocherà insieme a Victoria Iglesias. E, attenzione attenzione, lascerà la sinistra del campo alla sua compagna per ripiegare, invece, sulla destra. Un ruolo inedito per l’atleta di Madrid che, siamo certi, saprà ricoprire. 

galan-iglesias-774x435.jpgLa stampa spagnola ha accolto la nuova coppia definendola di “talento, potenza, ambizione e voglia di riscatto”. Per la Galan si tratta sicuramente di un bel salto perché, oltre a dover modificare radicalmente il suo stile di gioco, dovrà affiatarsi con Victoria dopo due anni e mezzo passati alla sinistra di Mari Villalba. Un periodo d’oro per lei con il raggiungimento di grandi traguardi: l’accesso al Master Final, una semifinale Open e il riconoscimento di essere stata la miglior giovane del World Padel Tour nel 2016.

Poi l’infortunio che l’ha tenuta lontana dai campi da padel e la sete di tornare fra le top WPT. Un fisico incline alla potenza e alla resistenza, la forte personalità e il suo carattere deciso saranno le armi a disposizione di una delle coppie più offensive del circuito.

 

Per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione.
Il sito consente anche l‘invio di cookie di terze parti, sia tecnici, analitici che di profilazione.
Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando nella navigazione acconsenti all‘uso dei cookie.
chiudi-menu
seguici su