news

Racchette Vibor-A, ecco i cinque motivi per cui piacciono così tanto

Artigianalità, longevità, estetica, alta qualità dei materiali utilizzati e vasta scelta di modelli: sono queste le doti che rendono le racchette da padel Vibor-A amatissime da professionisti e neofiti. In Italia è boom anche grazie alla Superpaddle

17492730_1424274764283576_9009771501634665252_o.jpgArtigianalità, longevità, estetica, alta qualità dei materiali utilizzati e vasta scelta di modelli. Sono queste le chiavi di volta che hanno permesso alla Vibor-A di conquistare in poco tempo il mercato spagnolo e ora anche quello italiano. Perché, se avete mai provato a scendere sul campo da padel impugnando una racchetta del noto marchio ispanico, avrete sicuramente notato come entrarvi in sintonia sia molto semplice e immediato. Il che le rende perfette alleate del giocatore migliorando il gioco in difesa e in attacco.

 

Parlando con i club sportivi e con i giocatori, si scopre subito che con le racchette Vibor-A qualsiasi performance all’interno della gabbia venga esaltata. La sensazione immediata del padelista è di possedere fra le mani una racchetta da padel in grado di realizzare con estrema facilità anche i colpi più difficili.

 

L’equilibrio raggiunto fra potenza e controllo è stato reso possibile dai sapienti metodi di costruzione dei modelli Vibor-A, di cui la Superpaddle è importatore unico per l’Italia.

dmg_foto1_1499341545_0.80556800.jpgOggi Vibor-A è uno dei pochissimi marchi spagnoli a realizzare le lavorazioni interamente nel proprio Paese, secondo una lunga tradizione artigiana che considera ogni esemplare un manufatto unico nel suo genere. La maggioranza dei competitor, infatti, per abbassare i costi di produzione, ha scelto di affidarsi all’estero pregiudicando la qualità dei suoi prodotti, a cominciare dalla durata nel tempo.

Ed è questo un altro punto di forza dei prodotti a marchio Vibor-A. La scelta del management di privilegiare il carbonio, il kevlar e la fibra di vetro garantisce alla racchetta Vibor-A una longevità senza pari. Il giusto mix di questi tre elementi fa sì che, partita dopo partita, il piatto non perda le sue originarie caratteristiche, sfibrandosi o, peggio ancora, crepandosi.

Inoltre, per prevenire epicondiliti dovuti principalmente alla rigidità del carbonio e del kevlar, fra uno strato e l’altro è stata iniettata gomma Eva Soft, ultimo ritrovato in fatto di sviluppo e innovazione, che ammorbidisce la durezza della racchetta da padel, accrescendo al contempo il controllo sulla pallina.

14713003_1253475001363554_3132608838178578360_o.jpgProprio per esaltare morbidezza ed elasticità è stata sperimentata e lanciata nel 2016 la tecnologia Liquid che contraddistingue ormai tutti i modelli della collezione top. Voluta da Vibor-A per celebrare il quinto anniversario dalla sua fondazione, è il frutto di mesi di studio e lavoro per raggiungere un nuovo obiettivo: realizzare racchette da padel che, come il migliore degli abiti, possano adattarsi a qualsiasi tipo di gioco o giocatore.

Dunque innovazione, ricerca e sviluppo: grazie al nuovo approccio, che in molti casi ha consentito di anticipare l’evoluzione del mercato del padel a livello progettuale, Vibor-A ha pensato di assicurare più consistenza ai suoi modelli dotandoli di un doppio tubo che corre lungo tutta la struttura.

L’eccelsa qualità dei modelli Vibor-A è garantita dagli alti standard di produzione. “Il processo è tutt’oggi artigianale, studiato per realizzare racchette sempre affidabili e longeve”, racconta Martin Sanchez Piñeiro, stella del World Padel Tour, che poi aggiunge: “Nonostante siano prodotti destinati a professionisti e a un pubblico di livello medio-alto, il giusto mix dei migliori materiali oggi disponibili sul mercato e il ricorso a diverse forme di piatto fanno sì che ogni modello possa facilmente adattarsi a qualsiasi tipo di giocatore e stile di gioco”.

16665578_1367739569937096_4927066647678216845_o.jpgLa varietà è un altro punto di forza del marchio spagnolo che, grazie anche al prezioso supporto della Superpaddle, è riuscito a divenire leader in Italia sia per l’abbigliamento sia per le racchette da padel in carbonio. Parliamo di varietà di prezzi, pesi e modelli.  Potendo contare su un’offerta che spazia fra diciotto modelli differenti, suddivisi nelle collezioni top di gamma e Ares, di fatto esiste una racchetta da padel per ogni padelista, in grado di adattarsi a un determinato stile di gioco e alle qualità del singolo giocatore, esaltandone i colpi. Bilanciamento, forma del piatto (rotonda, a lacrima o a diamante), spessore e superficie sono tutte variabili che incidono profondamente sulle prestazioni in un campo da padel, valorizzando controllo, spinta oppure velocità d’esecuzione.

Anche il range di prezzo e peso riveste la sua importanza. Vibor-A è uno dei pochi marchi in grado di personalizzare il peso secondo le esigenze del giocatore di padel. Ogni modello, infatti, può pesare da un minimo di 355 grammi a un massimo di 380. Una scelta che deve essere oculata per evitare di affaticare il braccio e per semplificare il gioco in campo.

20286923_1510864638952743_6918622743703542137_o.jpgInfine l’estetica è l’ultimo ma non meno importante punto a favore di Vibor-A. Quei serpenti dai colori sgargianti che campeggiano sul piatto e il design aggressivo e accattivante infondono sicurezza e determinazione. Le racchette Vibor-A si fanno notare sul campo per il loro stile senza risultare kitsch. E nel momento di scegliere una racchetta da padel, chi può negare che anche l’estetica abbia un suo ruolo?

Tutte le racchette Vibor-A e Ares sono disponibili su richiesta sul sito Superpaddle mentre circoli e maestri che vogliano vendere questo esclusivo marchio ai loro iscritti possono scrivere a vibor-a@superpaddle.it

Per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione.
Il sito consente anche l‘invio di cookie di terze parti, sia tecnici, analitici che di profilazione.
Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando nella navigazione acconsenti all‘uso dei cookie.
chiudi-menu
seguici su