news

Racchetta da paddle

Caratteristiche e dimensioni dello strumento più importante per un giocatore di paddle: la racchetta

La racchetta da paddle, secondo il regolamento approvato dalla FIP (Federazione Internazionale Paddle), si compone di due parti: il manico e la testa. La lunghezza massima del manico può essere di 20cm, larghezza fino a 50 mm e spessore fino a 50 mm. La lunghezza della testa può essere variabile ma la somma della stessa più quella del manico non può superare 45,5 cm. La larghezza massima è di 26 cm, spessore massimo di 38 mm.

Il piatto, la parte centrale della racchetta destinata ai colpi, è perforata da un numero illimitato di fori cilindrici da 9 a 13mm di diametro. La superficie del piatto può essere liscia o rugosa.

È necessario che la racchetta disponga di una stringa o elastico che la collega al polso del giocatore come protezione contro gli infortuni. Il suo uso è obbligatorio e la lunghezza massima è di 35 cm.

La Federazione regolamenta tre casi di dubbia interpretazione:

  • 1) Se un giocatore rompe accidentalmente la racchetta può continuare a giocare con la stessa ma non in caso di rottura del cordone di sicurezza o di rottura che porti la racchetta a essere pericolosa.
     
  • 2) Il giocatore può utilizzare più di una racchetta ma può effettuare il cambio solo alla fine del set di gioco.
     
  • 3) Non è possibile incorporare pile o batterie in quanto fonte di energia così come le cellule solari o altri accessori simili.
Per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione.
Il sito consente anche l‘invio di cookie di terze parti, sia tecnici, analitici che di profilazione.
Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando nella navigazione acconsenti all‘uso dei cookie.
chiudi-menu
seguici su