news

Febbraio, ripartono i grandi tornei Fit

È il mese in cui la stagione agonistica prende il via fra campionati a squadre e circuito Slam

A febbraio riparte la stagione del grande padel. Aspettando l’inizio della Serie B, lo scorso weekend ha preso ufficialmente il via la nuova edizione del Campionato a squadre di Serie A e A2. La prima giornata è stata avara di sorprese: a vincere sono stati Aniene, detentore del titolo, Gardanella, Le Molette e Seven One. Il che conferma i pronostici della vigilia: quest’anno la corsa per aggiudicarsi il tricolore sarà fra loro quattro, anche se i bookmakers scommettono che a maggio al Foro Italico rivedremo una finalissima fra i due circoli romani di Aniene e Le Molette.

Ieri a Milano è invece iniziata la nuova edizione del Circuito Slam e fino al 26 febbraio la prima tappa sarà ospitata dallo Sporting Club Le Bandiere.

16587166_1246707382090242_1163244923082452064_o.jpgLe competizioni previste sono: doppio maschile Open con conclusione delle sezioni intermedie di 3 e 4 categoria; doppio femminile Open con fase di qualificazione e conclusione riservata alle coppie di giocatrici che non abbiano classifica 1 o 2.1.

Il montepremi è di 3.170 euro e per i giocatori provenienti da altre Regioni sono previsti dei rimborsi una volta approdati ai quarti di finale.

I punteggi assegnati a ciascun giocatore sono i seguenti: vincitore 60 pt; finalista 40 pt; semifinalista 28 pt; perdente nei quarti 22 pt; perdente negli ottavi 16 pt; perdente ai sedicesimi 13 pt.

Per lo sviluppo del padel a Milano e in Lombardia Le Bandiere è sicuramente un centro propulsivo importante. All'interno del Club giocatori e associati avranno la possibilità di testare modelli Vibor-A grazie alla collaborazione che la SuperPaddle ha avviato con Andrea Marazzi: sia le top di gamma, come le nuovissime Liquid o la Naya (modelli presentati in articoli precedenti), sia le racchette della collezione Ares, pensata per padelisti desiderosi di maneggiare una “pala” più semplice, meno tecnica e più economica. Senza per questo rinunciare alle qualità garantite dal marchio spagnolo, leader nella realizzazione di accessori per il paddle.

Saranno in tutto otto tappe del circuito nazionale al termine delle quali verrà organizzato un Master finale in sede e data ancora da definire. Da Milano ci si sposterà a Bologna al circolo Villanova (la seconda tappa è prevista a marzo), poi a Roma (club organizzatore ancora da definire), poi a Misano, di nuovo a Roma e al Padel Abaro di Genova.

Le ultime due tappe prima della fase finale saranno ospitate a Torino e Milano. Non sfugge l’assenza di un appuntamento in una Regione del Sud, ancora marginalizzato per quel che riguarda lo sviluppo e il suo coinvolgimento nel paddle. La nostra speranza è che presto si possa invertire questa direzione che sicuramente non giova ai circoli meridionali che stanno investendo in questo entusiasmante sport. Anche con buoni risultati, come abbiamo potuto appurare a Taranto e in Sicilia

Per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione.
Il sito consente anche l‘invio di cookie di terze parti, sia tecnici, analitici che di profilazione.
Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando nella navigazione acconsenti all‘uso dei cookie.
chiudi-menu
seguici su