news

Club Casa Padel, Parigi si infiamma con il World Padel Tour e l’Euro Cup

Due gli eventi internazionali che il prestigioso circolo francese di padel ospiterà sui 12 campi indoor: si comincia con il Paris Challenger a ottobre e con la Champions League a novembre. Grande assente sarà l’Italia

Anche la Francia abbraccia l’adrenalina e lo spettacolo del World Padel Tour, il più importante circuito professionistico riservato alle stelle del padel. Dopo il Portogallo, gli Stati Uniti e la Svezia, è la volta dei cugini d’Oltralpe ospitare un Challenger. 

 

A fare gli onori di casa sarà il Club Casa Padel di Parigi che metterà a disposizione del torneo i suoi 12 campi da padel indoor fino al 21 ottobre. E già una folla di spettatori, appassionati e curiosi ha circondato le pistas in occasione delle qualificazioni al main draw.

 

pars-challenger-2018-a3964cc0fe-620x875.jpgÈ a partire da oggi, infatti, che i match si faranno più tosti con la discesa in campo delle teste di serie. Ramiro Moyano e Lucho Capra partono super favoriti ma dovranno essere molto attenti alle insidie di avversari come i padroni di casa Bastien Blanque  e Johan Bergeron oppure José Antonio Garcia Diestro e Teo Zapata. 

Il Paris Challanger è un altro tassello che gli organizzatori del World Padel Tour hanno voluto inserire in calendario per tanti motivi differenti. Se da una parte c’è la volontà di concedere qualche giorno di riposo in più agli atleti, dall’altra i challenger sono stati studiati per supportare lo sviluppo del padel a livello mondiale. È anche grazie alle esibizioni dei campionissimi che cresce la voglia di questo sport alla portata di tutti.

Ma non è l’unico evento che il prestigioso circolo parigino ospiterà in questo ultimo scorcio di 2018. Dal 9 all’11 novembre, infatti, i campi da padel del club francese saranno terreno di sfida per 12 squadre europee. In tre giorni si deciderà la vincitrice dell’Euro Padel Cup, la Champions League del padel come è stata subito ribattezzata.

paris challanger.jpgMancheranno le rappresentanze di Italia, Svezia e Germania mentre ci sarà un team di giocatori senegalesi. Se la dovranno vedere con circoli di Spagna, Francia, Olanda, Belgio e Portogallo.

Di queste 12 squadre saranno soltanto in sei a superare la prima fase. Insieme ad altre due ripescate, comporranno il tabellone finale mentre le perdenti si fronteggeranno in scontri diretti per la definizione delle ultime quattro posizioni.

Le squadre saranno formate da sei giocatori: due coppie maschili e una femminile e 1 capitano-allenatore. Ogni scontro si articolerà in tre partite, ottenendo 1 punto  per ogni partita vinta. La squadra, che per prima otterrà due punti, vincerà lo scontro. 

Per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione.
Il sito consente anche l‘invio di cookie di terze parti, sia tecnici, analitici che di profilazione.
Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando nella navigazione acconsenti all‘uso dei cookie.
chiudi-menu
seguici su