news

Black Mamba e Yarara, le top di gamma diventano Liquid

Vibor-A lancia la nuova collezione di racchette rivisitando due modelli clou. Meno rigidità, ottimizzazione delle forme e dei materiali per due modelli che vi sapranno stupire

In occasione dell’Estrella Damm Zaragoza Open, tappa spagnola del World Padel Tour, i due fuoriclasse della Vibor-A, Maxi Grabiel e Ramiro Moyano, hanno impugnato per la prima volta due nuovi modelli prodotti dal noto marchio madrileno. Si tratta della Black Mamba Liquid e della Yarara Liquid, fortunate e apprezzate rivisitazioni dei modelli 2016. Rispetto alle sorelle si caratterizzano per una rigidità più contenuta, sono più morbide ed “elastiche”.

La collezione Liquid, voluta da Vibor-A per celebrare il quinto anniversario dalla sua fondazione, è il frutto di mesi di studio e lavoro per raggiungere un nuovo obiettivo: realizzare racchette che, come il migliore degli abiti, possano adattarsi a qualsiasi tipo di gioco o giocatore

liquid zaragoza.pngPer centrare questo ambizioso traguardo il noto marchio spagnolo, leader in tutto il mondo nella produzione e distribuzione di accessori per il padel, ha lavorato fianco a fianco con i suoi campioni, ascoltando anche i consigli e le opinioni dei suoi fan.

Tecnologia, innovazione e materiali di ultima generazione rendono Black Mamba e Yarara Liquid due racchette ideali per il gioco d’attacco e di difesa, potendo confidare anche nell’ottimo bilanciamento e nella forma del piatto. Inoltre – ed è una delle proprietà dell’acqua – il manico e il grip dei due modelli si adatta benissimo a qualsiasi tipo di impugnatura. Giocare a paddle non è mai stato così semplice e divertente.

Per maggiori informazioni scrivete a: vibor-a@superpaddle.it

 

Per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione.
Il sito consente anche l‘invio di cookie di terze parti, sia tecnici, analitici che di profilazione.
Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando nella navigazione acconsenti all‘uso dei cookie.
chiudi-menu
seguici su