news

Slam e Gillette Cup, i tornei di padel impazzano a Roma

Fino all’8 luglio la Capitale sarà il palcoscenico che ospiterà due appuntamenti federali di grande livello, irrinunciabili sia per appassionati che per campioni

torneo-gillette.jpgSarà una settimana all’insegna del padel, amatoriale e di livello. Nel fazzoletto di terra ai margini di Roma Nord e più precisamente a via Due Ponti, due circoli ospiteranno le tappe del circuito Slam e della Gillette Cup. Fino all’8 luglio il Due Ponti Sporting Club e il Flaminia Paddle Center saranno il palcoscenico del grande padel.

Con un montepremi di 3.170 euro, tanti campioni scenderanno sul campo da padel per contendersi la vittoria nella quinta tappa dello Slam, il più importante circuito a livello nazionale. 

 

A tentare la salita sul più alto gradino del podio saranno anche due giocatori della Vibor-A, Michele Bruno e Francesca Pomponi

 

bruno1.JPGForma smagliante per la coppia Mezzetti-Bruno che in questa stagione sta facendo molto bene. Li abbiamo visti alzare l’ambito trofeo agli Open del Foro Italico a maggio, mietere avversari solidi in diversi appuntamenti conquistando importanti piazzamenti come in occasione del recente Circuito Italiano Open di Padel organizzato al Bola Padel Club. Tra giovedì e venerdì Luca Mezzetti e Michele Bruno torneranno nuovamente in campo per disputare le fasi finali dello Slam dove hanno tantissime chance di portarsi a casa la tappa.

“Morale e forma fisica sono molto alti – ci racconta per telefono un allegro Michele Bruno, giocatore Vibor-A con la sua Yarara Champ Edition – e i risultati si vedono: stiamo giocando molto bene e, nonostante pochissime prestazioni sottotono, siamo sicuri che diremo la nostra al torneo del Due Ponti”. Circolo Due Ponti che sarà, con ogni probabilità, scelto per ospitare il raduno della Nazionale di padel: tra i convocati Michele Bruno.

pomponi-toto.JPGSul versante del doppio femminile, Francesca Pomponi farà ancora una volta affidamento sulla sua compagna di gioco Martina Totò, con cui ha iniziato l’avventura in occasione degli Open al Foro Italico. Rispetto alle prime partite, le due giocatrici sono cresciute molto.

“Lo Slam rappresenta per noi la chance di riscatto dalla prestazione al Torneo Internazionale Fip 500 dove non siamo riuscite a ottenere i risultati sperati”, racconta la giovane giocatrice Vibor-A che si affiderà alla Naya. “Abbiamo passato un periodo di allenamenti intensi, ci siamo affiatate e ora siamo pronte a tornare in campo con la voglia di divertirci e fare bene”.

gillette.jpgA pochi metri di distanza dal Due Ponti Sporting Club, negli stessi giorni dello Slam sta andando in scena la tappa romana della Gillette Cup, circuito di doppio maschile riservato ai giocatori di IV categoria e ai non classificati. Dopo Firenze, tocca al Flaminia Paddle Center ospitare le fasi di qualificazione per la prima edizione della Vip Cup, in programma a Sabaudia dal 20 al 22 luglio. Le coppie vincitrici di ciascuna tappa italiana si sfideranno nella finalissima a cui prenderanno parte anche vip tra cui Francesco Totti.

Il torneo sarà una vera e propria kermesse fra sport, agonismo e passione dove i finalisti si metteranno “in gioco” anche per divertire il pubblico e  numerosi ospiti celebri fra cui il campione Fernando Belasteguin. E, soprattutto, sarà un’occasione per vedere quanto il padel sia cresciuto a livello amatoriale.

 

 

 

 

 

 

Per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione.
Il sito consente anche l‘invio di cookie di terze parti, sia tecnici, analitici che di profilazione.
Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando nella navigazione acconsenti all‘uso dei cookie.
chiudi-menu
seguici su