news

Yarara Liquid Edition 2018, il test della Superpadel

Elegante e letale. Così si presenta la novità in casa Vibor-A. Modello top di gamma nel 2017, è stato rivisitato nel piatto: la sua superficie rugosa dà più spinta ed effetto alla palla da padel.

Elegante e raffinata nel disegno, maneggevole e letale nel gioco. È la Yarara Liquid Edition 2018, il nuovo modello disegnato dalla Vibor-A per giocatori di medio-alto livello desiderosi di prestazioni top sui campi da padel. L’abbiamo provata per voi all’Orange Padel Club, alla Just Padel Aeronautica e Polizia.

 

Rispetto al modello precedente, la nuova racchetta da padel presenta un’importante e innovativa differenza: come per le altre sorelle della gamma top di Vibor-A, anche la Yarara Edition è stata realizzata con un piatto dalla superfice rugosa. Scelta che consente maggior controllo e facilita gli effetti impressi sulla palla.

 

yarara.jpgCome la liberiamo dalla custodia, l’edizione 2018 ci colpisce subito per la bellezza estetica del disegno. Un disegno raffinato ma allo stesso tempo accattivante con una vipera dorata che ne domina lo sfondo nero. Con la mano ne percorriamo tutta la superficie e, accarezzandola, sentiamo subito la particolarità di questa nuova collezione: la rugosità del piatto riveste un ruolo duplice, proprio come per le racchette da ping pong: da una parte ammorbidisce i colpi degli avversari, dall’altra dà più spinta ed effetto alla palla in uscita.

Come impugniamo la Yarara Liquid Edition 2018, sentiamo il bilanciamento spostato leggermente verso la testa: ci vuole fin da subito dichiarare la sua indole aggressiva, perfezionata dalla forma a lacrima. Questo modello si presta senza dubbio a un giocatore di sinistra, ma anche a destra se ne potranno apprezzare le qualità.

yarara nacho.jpgPer le nostre esigenze abbiamo scelto il peso 364 grammi (si può scegliere da 355 fino a 377 grammi): se ci aggiungiamo i pesi di overgrip e protector superiamo abbondantemente i 370 grammi, il che ci consente di giocare ogni partita senza paure fisiche e mentali. Ai colpi potenti degli avversari saremo in grado di rispondere adeguatamente senza che la racchetta ci “sfarfalli” fra le mani e, allo stesso tempo, terremo lontani epicondiliti e infiammazioni alle articolazioni.

Tali benefici sono resi ancora più evidenti dalla rinnovata tecnologia di costruzione Liquid che porta anche grande maneggevolezza, più potenza e precisione nei colpi, grande sensibilità sulla pallina.

Fin dal riscaldamento notiamo che la Yarara esige precisione nell’impatto con la palla da padel per sfoderare appieno tutte le sue caratteristiche. Poiché vuole essere “addomesticata” anche da giocatori non professionisti, l’engineering team del noto marchio spagnolo ha disegnato un punto dulce, ovvero di impatto, ancora più grande. Gli errori diminuiscono.

yarara-caracteristicas.jpgPer la Vibor-A Yarara si è scelta ancora una volta la metodologia di costruzione con doppio tubo in kevlar e carbonio per conferire rigidità e potenza senza per questo rinunciare al controllo sulla palla. La schiuma usata fra gli strati è la Eva Soft che smorza la rigidità e riduce le sollecitazioni sul gomito.

Provate la Yarara Liquid Edition 2018 nei Vibor-A point o affidandovi ai maestri della Superpadel. Scoprirete così una racchetta che all’estetica unisce tanti punti di forza, migliorando la qualità dei vostri colpi e regalandovi grandi soddisfazioni nella gabbia.

Per maggiori informazioni scrivete a: vibor-a@superpaddle.it

Per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione.
Il sito consente anche l‘invio di cookie di terze parti, sia tecnici, analitici che di profilazione.
Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando nella navigazione acconsenti all‘uso dei cookie.
chiudi-menu
seguici su