azienda

Mazda Padel Tour, il circuito che unisce padel e motori

Prenderà via il 4 marzo al Green Padel Club di Roma un nuovo torneo promosso dal Comitato Padel della Federtennis e dalla Mazda Motor Italia. Sei le tappe più master finale con possibilità di testare i nuovi modelli del marchio giapponese

Prima erano BMW e Ford, adesso è Mazda. Sembra davvero idilliaco il matrimonio fra le grandi case automobilistiche e il padel qui nel Lazio. Due mondi così vicini perché accomunati dalla passione e dal dinamismo che li caratterizzano entrambi. Così, dalla prossima settimana, amatoriali e classificati fino alla III categoria potranno scendere in pista e “ruggire” in spettacolari doppi maschili e femminili.

 

Ad accogliere la prima tappa del nuovo circuito Mazda Padel Tour, promosso dalla sezione padel della Federtennis e da Mazda Motor Italia, sarà il Green Padel. Circolo che da pochi mesi ha cambiato completamente pelle e sarà tutto da scoprire, campi da padel compresi.

 

mazda padel.jpgSi inizierà quindi lunedì 4 marzo e si proseguirà poi fino a luglio in altre divertenti cinque tappe in giro per Roma: il 18 marzo toccherà al Dabliu Padel, poi sarà la volta di Pala Loca (8 aprile), Next Padel (3 giugno), SSD Flaminia Padel (17 giugno) e Bola (1 luglio). Soltanto i migliori 16 (sia nel doppio maschile sia in quello femminile) potranno accedere all’ambito Master Final ospitato al Play Pisana di Max Giusti dal 6 all’8 settembre. Attenzione perché, come avverte la Fit nel regolamento pubblicato sul sito, è obbligatorio partecipare ad almeno 4 tappe per avere la possibilità di giocare le finalissime.

Oltre ai punti conquistati sul terreno di gioco, gli organizzatori hanno previsto un montepremi di 1.000 euro da destinare alla coppia vincitrice di ogni singola tappa (500 alla femminile e 500 alla maschile).

Perché una casa automobilistica scelga di sponsorizzare un intero circuito di padel lo scrive la stessa amministrazione della Mazda Motor in una nota: “Scegliamo il padel perché è uno sport dinamico, divertente e fatto di passione, proprio come le nostre auto. Entriamo così in contatto con i tanti appassionati che hanno una grande affinità con il proprio brand”. Tutti gli appassionati di padel potranno ammirare e testare le vetture Mazda nei circoli del torneo. 

Ancora una volta Roma si fa promotrice di interessanti iniziative legate alla promozione del padel e alla crescita della rete. Chissà se al torneo prederanno parte anche giocatori di altre città e Regioni d’Italia. Certo, per la Federtennis e il movimento sarebbe una bella scommessa riuscire, un domani, a esportare in località lontane dalla Capitale un circuito che abbraccia la parte bassa del ranking.

Per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione.
Il sito consente anche l‘invio di cookie di terze parti, sia tecnici, analitici che di profilazione.
Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando nella navigazione acconsenti all‘uso dei cookie.
chiudi-menu
seguici su